No. Le plusvalenze derivanti dai CFD non sono soggette a ritenute o acconti in conformità alla normativa fiscale.

"La presente relazione contiene informazioni sul trattamento fiscale dei CFD, tenendo conto esclusivamente della normativa fiscale e dei criteri stabiliti dalla Direzione Generale delle Imposte che, alla data della presente relazione, sono in vigore. La lettura e l'utilizzo del Rapporto deve quindi essere fatta tenendo presente lo scopo puramente informativo del Rapporto".